WhaiWhai, sfida su 4 città. E tu, sei pronto?

Ho parlato diverse volte di WhaiWhai, la guida turistica non-convenzionale basata sull’idea della narrazione, che porta il turista-giocatore a scoprire la città nascosta (Venezia, Roma, Firenze o Verona) attraverso una caccia al tesoro basata su indizi inviati via sms o wifi e racconti insoliti su lati inediti dei luoghi turistici.

Immagine

Il 20 novembre WhaiWhai lancia la sfida: in contemporanea in quattro città si svolgerà la caccia al mitico Ruyi.

Dovete solo scegliere la città in cui giocare:

Venezia – libreria Mondadori, San Marco 1345, ore 18:00

Roma – libreria Voltapagina , via Piave, 18 ore 18:30
sarà presente l’autore dei racconti della guida Alberto Toso Fei

Firenze – libreria Edison, piazza della Repubblica, 27 ore 18:30
sarà presente l’autore dei racconti della guida Luciano Artusi

Verona – libreria Gheduzzi, Corso Sant’Anastasia, 7 ore 18:30
sarà presente l’autore dei racconti della guida Francesco Mazzai

Un piccolo appunto personale: ogni volta che leggo di WhaiWhai mi tornano in mente un sacco di ricordi. Una tesina che feci su innovazione e turismo 2.0, la mia tesi di laurea, il BateoCamp, i due anni a Venezia. Ho seguito i ragazzi di Log607 sin dai loro inizi, quando ancora la start-up si chiamava H-Play ed era la neonata in casa H-Farm all’inizio del 2008. Erano partiti con i racconti di Alberto Toso Fei sulla Venezia nascosta ed il gioco TheRuyi; poi, l’evoluzione: cambio di nome, di brand image e molto altro. Ora WhaiWhai è disponibile in quattro città, ha ricevuto il premio dal Presidente della Repubblica come miglior innovazione nel settore turistico ed è entrato a far parte di RCS e Marsilio Editori. Bravi, ragazzi, stavolta spero di partecipare ;-)

Non tenerti tutto per te: condividi :)