Umbria…parola di blogger

Raccontare è forse una delle pratiche comunicative più antiche ed efficaci per far vivere ad altri la propria esperienza e trasportarli in luoghi sconosciuti. Raccontare significa anche trasmettere emozioni. La narrazione non è mai asettica: ha sempre un punto di vista fortemente soggettivo, motivo per il quale risulta unica. La narrazione, poi, non è mai urlata: è un modo per spiegare le cose, per costruire immaginari, per cui ha bisogno di essere detta in modo pacato, quasi sottovoce.  E la comunicazione turistica che altro è se non il racconto di un territorio? Il racconto in prima persona di chi va alla scoperta di un territorio, delle sue bellezze e delle sue curiosità, è il modo migliore per parlare di una destinazione turistica, coinvolgendo i potenziali turisti. Di storytelling applicato al turismo ne troviamo numerosi esempi in Rete e nella blogosfera (basti pensare ai tanti travel-bloggers), dove conta di più il racconto e la relazione.

Umbria on the Blog

Un progetto appena nato, grazie a Confindustria Umbria Turismo & Alberghi, è Umbria On the Blog: dal 15 al 17 aprile, 12 bloggers andranno alla scoperta dell’Umbria, raccontando alla Rete dei suoi affiscinanti borghi e dei suoi splendidi paesaggi e ascoltando le storie dei suoi abitanti. Oltre che sui rispettivi blog dei narratori, potrete seguire l’iniziativa su FacebookTwitter e lasciarvi affascinare dalle foto su FlickrPanoramio.

Un’iniziativa di marketing territoriale davvero interessante, da seguire con attenzione ;)

Non tenerti tutto per te: condividi :)