Le favole della buonanotte di Google

Foto: voice assistant

C’è una funzionalità di Google Home abbastanza curiosa, scoperta per caso.

“Ok, Google. Racconta una favola.”

C’era una volta una frase molto molto lunga senza punteggiatura che continuava ad allungarsi ed ad allungarsi fino a che non ti è venuto sonno e ti sei addormentata. Fine.

Sulla scia, gli ho chiesto di cantare una canzone e di raccontare una barzelletta. Vabbè, non è più finita.

Torniamo alla storia. Avete notato una cosa?

Leggi tutto “Le favole della buonanotte di Google”
Non tenerti tutto per te: condividi :)