Strategie di promozione turistica: Visit Birmingham tra app e Twitter

Visit London Web retwitta un messaggio di Visit Birmingham (@visit_bham) dove si annuncia il lancio di un contest: “Super exciting competition launched today – unbeatable prize to be won! Find out how to enter – http://bit.ly/h64DIx“, recita il tweet.
Incuriosita, vado sul sito di Visit Birmingham e leggo di che si tratta.

L’Ente di promozione turistica inglese mette in palio un weekend VIP in città per festeggiare il lancio dell’app per iPhone Birmingham: a student & graduate guide, targata Lonely Planet e scaricabile gratuitamente dall’App Store.
Per partecipare al concorso basta fare il follow di @visit_bham e scrivere in un tweet consigli su cosa vedere nella Birmingham low-cost, senza dimenticare di scrivere l’hashtag del contest #bhamlp.

Visit Birmingham: promozione turistica

E’ interessante vedere come un ente di promozione turistica ha saputo coniugare due diverse piattaforme per dare visibilità al territorio, coinvolgendo il target “giovani” (destinatari della guida per iPhone).
L’utilizzo di contest che richiedono il following per partecipare ai concorsi sembra si stia diffondendo abbastanza rapidamente e già diversi operatori del settore turistico stanno adottando questa pratica. A questo si aggiunge la possibilità di monitorare meglio i tweets, grazie agli hashtag richiesti per essere considerati “in gara”. Infine, si punta tutto sul coinvolgimento degli utenti, chiamati a raccontare qualcosa agli altri: il passaparola, in fondo, è alla base dei consigli di viaggio…e Twitter si presta molto bene per questo genere di iniziative :)

Non tenerti tutto per te: condividi :)