Sistema Turistico della Marca Anconetana: la Regione punta alla Brand Identity

E’ stato lanciato il 2 luglio scorso il nuovo portale turistico a cura della Regione Marche: www.marcaanconetana.it è un nuovo step all’interno del più ampio progetto di operare in un’ottica di sistema turistico, anziché di singole offerte territoriali.

marche1

L’idea è quella di cominciare a considerare il territorio non come un’accozzaglia di offerte in concorrenza tra di loro, ma come un prodotto turistico univoco, dalle molte sfaccettature. E’ per questo dunque che la mission del progetto punta alla creazione di una brand identity solida e che permetta al turista di identificare in maniera sicura l’offerta regionale.

La Regione Marche ha scelto il web come vetrina naturale e strumento di comunicazione agile in grado di mettere facilmente in collegamento il visitatore con l’offerta turistica. Il concept del portale è molto semplice, ma efficace: partendo dal presupposto che viviamo in una società visivo-digitale, l’immagine ha un ruolo fondamentale nella strategia di comunicazione adottata da marcaanconetana.it. E ancora: il consumatore contemporaneo si sta abituando ad utilizzare strumenti sempre più intuitivi e ad alta usabilità, per cui l’atto di toccare con mano, manipolare i contenuti e le immagini, è un ingrediente fondamentale per le nuove strategie di comunicazione e per la realizzazione di strumenti tecnologici avanzati.

marche2

Da qui, il concept: il tatto e la vista, sensi protagonisti della società contemporanea, si fondono in un invito all’utente a toccare i percorsi tematici (sei: Cultura, Spiritualità, Mare, Natura, Gusto, Plus), identificati ognuno da un colore diverso, lasciandosi guidare in questo primo approccio alla Marche dalle immagini, che hanno il compito di raccontare il territorio. I loghi stilizzati permettono all’utente di ritrovarsi sempre all’interno del percorso scelto e di indentificare in maniera semplice e univoca l’area tematica prescelta.

Tra i servizi offerti poi dal portale, da segnalare l’opzione Il mio taccuino: l’utente registrato, oltre a ricevere la classica newsletter, può costruire e salvare tra i Preferiti il suo itinerario personalizzato.

Non tenerti tutto per te: condividi :)