Google Plus, More Accessibility?

Da qualche settimana, con il lancio della versione beta di Google Plus, il nuovo social network di BigG, in Rete e sul social stesso si sta discutendo animatamente di cosa sia effettivamente Google+, quali prospettive e potenzialità offre a livello di marketing, di comunicazione, di relazioni sociali, di sviluppo, di open source e chi più ne ha più ne metta.
Chi lo considera un Facebook senza giochi, chi un FriendFeed allargato, chi un Twitter evoluto; c’è chi grida già alla violazione della privacy, chi si aspettava di più, chi lo studia, chi gioca con le Cerchie e chi le detesta già.
Per un social nato adesso, potenzialmente più globale di Facebook (quanti hanno impostato Google come pagina iniziale del proprio browser? ;) ), a me sorge spontanea una riflessione: quanto è accessibile Google Plus. Non solo in termini di usabilità (sulla quale nutro personalmente qualche dubbio), ma in termini di accessibilità in relazione a quelle persone che per varie disabilità non possono accedere in maniera standard ai contenuti web.
Non conosco la risposta, non so dirvi quanto effettivamente Google+ sia accessibile, per i test lascio la parola e il relativo giudizio agli esperti. Ma mi piacerebbe che questo diventasse un argomento di discussione da portare eventualmente all’attenzione di BigG. Qualche riflessione in merito è già stata fatta da qualche blogger, ma in Italia non riesco a trovare traccia di thread che analizzino la questione (se se ne sta già parlando da qualche parte, per favore, segnalatemi il link!). Riporto un commento di una ragazza non vedente al post che vi ho linkato:

[quote] I use firefox and nvda, and I have difficulties to add friends to circles. I’m totally blind, I am exploring Google+, but I didn’t manage it to do many things: I shared a post with someone, added a spark to my profile, but nothing else. I also tried Google+ out with Supernova and internet explorer, but this was a worse combination! Supernova was not the most recent.[/quote] (cit. Katty Geltmeyer)

Perché se G+ avesse un buon livello di accessibilità, allora sì che sarebbe veramente “Plus”.

Qualche post che parla della questione accessibilità di Google Plus:
Accessibility of Google+: Will Blind Users Be +1ing?
Google+ First Impressions

Qui l’account Twitter ufficiale di Google Access@googleaccess

Non tenerti tutto per te: condividi :)