Mmmm…mappper!

Mappa il mondo col tuo iPhone, verrebbe da dire.

Ho conosciuto Mappper (con 3 p, sì) nel mio meta-viaggio al BTO 2009 e me ne sono subito innamorata.

Cos’é? Una delle milioni di applicazioni dell’App Store.
Cosa ha di diverso? E’ pensata per il City web tourist. Quindi: potevo non parlarne?! ;)

Mappper permette di creare diari di viaggio interattivi e georeferenziati, da condividere con gli amici su Facebook, Twitter e sulla community di Mappper.com. Perché se il ricordo non è condiviso, che ricordo è?
Mappper ha già oltre un migliaio di utenti, altrettanti viaggi e più di 2000 km taggati (e l’idea di taggare i km percorsi mi piace assai!).
Ovviamente, dietro c’è lo zampino di H-Art e mamma H-Farm, da cui nascono Zooppa e gli amici di WhaiWhai.

Sono curiosa di vedere che genere di community si creerà su Mappper e che sviluppi avrà l’applicazione. Di certo, la comodità di creare itinerari di viaggio e appuntarli sul proprio smartphone come se fosse un taccuino, piace credo a tutti i viaggiatori. Meglio se si può condividere l’esperienza con altri che hanno la nostra stessa passione.

Non tenerti tutto per te: condividi :)